Blog: http://Forever_Is_Our_Today.ilcannocchiale.it

LIBERO

Finalmente.

Ampi respiri.

Dopo anni… dove anche nelle vacanze si respirava a FATICA.

si respira la vita, ORA.

Mi sono potuto permettere di leggere E BASTA un libro di Calvino, dato che mi considero in pausa-studio fino a lunedì. ,,, e senza la minima preoccupazione, direi che un libro lo si gusta fino all’anima,……….

A pensare cosa si è finito, si ha uno sguardo d’insieme che riassume in un istante tanto denso quanto sintetico, un percorso che viverlo giorno per giorno ha lasciato un solco che nessun aratro materiale potrebbe mai fare.

Posso ritenermi pure fortunato, per una vasta serie di motivi.

In primis, avere avuto la possibilità di fare la scuola (l’unica) che desideravo frequentare.

Secondariamente, l’essere riuscito ad arrivarne alla fine, del liceo, ovviamente, la musica non finirà mai (per fortuna).

Terzo, ultimo qua ma primo nel mio cuore, avere avuto l’onore, vero e proprio, di avere affrontato questa parte di vita con dei compagni RARI, veramente.

Ora che è il momento dei ringraziamenti, insieme ai miei genitori, quelli cui va indiscutibilmente e in ogni momento il mio sincero GRAZIE per ogni cosa, essendo anche loro ASSAI RARI, ringrazio, dicevo, insieme ai vari prof., e a chi è capitato in questi 5 anni indelebili, ringrazio soprattutto LORO, la indimenticabile V A.

Menzione particolare alla carissima Ale, che si è sorbita, oltre agli altri due, anche il mio esame orale, sostenendomi in quella che, scolasticamente parlando, sia chiaro, è stata l’esperienza per me più angosciosa…

Pubblicato il 12/7/2007 alle 18.56 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web